Corso base sulla stampa 3D

Corso base sulla stampa 3D
Con certificazione

Corso base sulla stampa 3D

Con “stampa 3D”, termine ormai divenuto molto popolare grazie anche ai mass media che lo stanno usando massicciamente, si intende una tecnologia che permette di realizzare oggetti, anche di forme particolarmente complesse, aggiungendo del materiale strato dopo strato, da cui nasce il nome di “fabbricazione additiva”.

La stampa 3D serve sia per creare prototipi, per fare test funzionali o semplici verifiche estetiche, che per la realizzazione di oggetti finiti da utilizzare immediatamente in casa o al lavoro: per questo motivo altri nomi spesso usati in passato, come “prototipazione rapida” o simili, non sono più adatti per esprimere la tecnologia generale odierna.

Costo del corso: 99 euro.

Per maggiori informazioni telefonateci allo 06/88643413 o scriveteci a info@3ddigitaldream.it.

Programma del corso

Introduzione (10 min) – RB

1) Un’occhiata veloce al processo completo (20 min) – RL

a) Com’è iniziata l’era della stampa 3D “desktop”.

b) Il persorso completo in poche parole: modellazione 3D e/o scansione 3D, conversione in STL, controllo modelli per la stampabilità, conversione modello in gcode da inviare alla stampante, stampa.

2) Le basi della stampa 3D (1 ora) – RL

a) Anatomia delle stampanti FDM: il funzionamento, le prestazioni, pro e contro, le plastiche per la stampa, qualche esempio di modello in commercio.

b) Le altre tecnologie per la stampa 3D: stereolitografia, DLP, SLS.

c) Le stampanti “speciali” (stampanti da cucina, per l’argilla …).

coffee break (15 min)

3) La modellazione 3D (80 min) – RL

a) Le caratteristiche del buon programma di modellazione per la stampa; modellatori poligonali vs sculpting vs CAD vs NURBS.

b) Esempi pratici di modellazione di oggetti con Moi3D.

4) La scansione 3D (1 ora) – AC

a) Come funziona il Sense.

b) Alcuni concorrenti del Sense.

c) Esempio pratico di scannerizzazione con Sense.

5) Correttezza del modello 3D per la stampa (30 minuti) – AL

a) Correzione errori: Netfabb Free, Meshmixer

b) Il codice g-code.

c) Il programma di “slicing” Cura.

6) Domande e risposte (50 min) – AC, AL, RB, RL